Chi puo' presentare il Modello 730

Il Modello 7.30

Il modello 730 conviene poiché e' semplice da compilare, non richiede calcoli, e soprattutto, permette di ottenere eventuali rimborsi direttamente con la pensione o la retribuzione, in tempi decisamente rapidi.
Il modello si compone da frontespizio dove dovranno essere indicati i dati anagrafici, e da altri quadri.


Primo passo sarà il capire se il contribuente e' obbligato alla presentazione del modello o se e' esonerato.
Ricordiamo coloro che non sono obbligati a presentare la dichiarazione :

  • coloro che l'anno precedente, hanno posseduto un reddito complessivo, non superiore a 8.000 euro, nel quale e' presente un reddito di lavoro dipendente  con periodo di lavoro non inferiore a 356 giorni e sul quale sostituto d'imposta non ha operato ritenute;
  • coloro che hanno un reddito complessivo al netto dell'abitazione pari e non superiore a 7.500 euro nel quale e' presente un assegno mensile versato dal coniuge, non comprensivo dell'assegno di mantenimento per i figli;

  • coloro che hanno un reddito complessivo comprensivo di abitazione principale, non superiore a 7.500 euro  comprensivo di pensione e in cui il sostenuto d'imposta non abbia operato ritenute;
  • coloro che hanno un reddito complessivo non inferiore a 7750.00 euro nel quale e' presente un reddito di pensione non inferiore a 365 giorni e il soggetto ha 75 anni e verso cui il sostituto d'imposta non ha operato ritenute;

Da non dimenticare: che nel caso in cui il contribuente non sia obbligato a presentare la dichiarazione (per i motivi sopra-indicati), egli lo puo' fare ugualmente nel caso in cui desideri far valere detrazioni non attribuite o chiedere il rimborso di eccedenze di imposta risultate dalle dichiarazioni degli anni precedenti.
Il contribuente che ritenga di avere l'interesse di presentare questo modello deve controllare se puo' utilizzarlo o meno.

Il modello 730 puo' essere presentato al proprio sostituto d'imposta, nel caso in cui quest'ultimo abbia dichiarato entro e non oltre il 15 gennaio di voler prestare assistenza fiscale, oppure ad un professionista abilitato o a un Caf-dipendenti..

La dichiarazione da presentare al Caf o al professionista abilitato in caso di asssitenza fiscale e' la seguente:

  • Cud degli anni precedenti con l'attestato delle ritenute
  • scontrini parlanti, fatture


Il 730 si presenta:

  • entro il 30 aprile se il modello e' presentato dal sostituto d'imposta
  • entro il 31 maggio se il modello viene presentato al Caf o a un professionista abilitato